SHALOM
mensile ebraico d'informazione e cultura
www.Shalom.it

Dicembre 2007
Medio Oriente
Il mondo arabo continua a non riconoscere Israele come Stato degli ebrei

Tra speranze e delusioni è iniziata l’era del dopo Annapolis, con la preoccupazione che tutto cambi perché nulla cambi

FIAMMA NIRENSTEIN 

 


 
Medio Oriente/2
Tante domande che non hanno trovato risposta
Perché Annapolis dovrebbe avere più possibilità di successo rispetto a tutti i precedenti tentativi di dialogo tra arabi e israeliani? L’ottimismo nasce dal desiderio di realizzare la pace entro il 2008, ma le grandi questioni politiche e strategiche non sono state affrontate
 
EMANUELE OTTOLENGHI 
 

E ancora...
Italia/Israele
La cooperazione ambientale, uno strumento di dialogo e di pace

Molti i settori in cui Italia e Israele possono collaborare per una migliore qualità della vita: dalle tecniche di desalinizzazione, all’energia solare, alla lotta contro la desertificazione. Gettate le basi per un rafforzamento della cooperazione scientifica e industriale.

ALFONSO PECORARO SCANIO


La cooperazione ambientale, uno strumento di dialogo e di pace
Memoria
La cronaca misurata di chi ha visto l La cronaca misurata di chi ha visto l'inferno sulla terra

Alla tentazione di tacere, Shlomo Venezia oppone la determinazione a consegnare la sua testimonianza alle nuove generazioni

MARCELLO PEZZETTI



Media e Israele
B'Tselem, la fonte privilegiata dei giornalisti occidentali

Nella drammatizzazione dei numeri del conflitto, sempre a sfavore di Israele, manca l’analisi e il contesto

 ANGELO PEZZANA


B
Memoria/2
Membro e testimone del Sonderkommando Membro e testimone del Sonderkommando

Shlomo Venezia, reduce da Auschwitz, è autore di uno straordinario e fondamentale libro per comprendere la Shoah e ricostruisce il lavoro delle squadre di detenuti obbligati a incenerire i cadaveri. La sua è una narrazione che appartiene all’intera umanità.

CLAUDIO VERCELLI 



Media e Israele/2
Alla ricerca della "flessibilitā" che non c'č
Limes dedica un numero monografico per rivalutare Hamas, cercando di dimostrare che i terroristi sono diventati cittadini democratici
Alla ricerca della "flessibilitā" che non c
Cinema israeliano
Per un cinema israeliano poco ideale e molto attento al tema dell Per un cinema israeliano poco ideale e molto attento al tema dell'altro

Bilancio positivo per il Kolno’a Festival 2007

SIMONE TEDESCHI