SHALOM
mensile ebraico d'informazione e cultura
www.Shalom.it

Novembre 2009
Ed inoltre ...
L'Editoriale
L’odio contro Israele, questo è il risultato della politica della mano tesa di Obama L’odio contro Israele, questo è il risultato della politica della mano tesa di Obama
Con l’approvazione del rapporto Goldstone si impedisce ad un paese democratico di difendersi dagli attacchi terroristi.
Israele ha sempre dovuto difendere il suo diritto a sopravvivere come se fosse un lusso, come se le tante guerre, gli attacchi
terroristi, le migliaia di morti di civili, e poi il bombardamento incessante portato da Hamas a Sderot, Ashkelon, Ashdod e ai kibbutz circostanti non comportassero abbastanza sofferenza.


L'Intervista
La stampa si fa interprete di un Paese spaccato La stampa si fa interprete di un Paese spaccato

Intervista a maurizio belpietro, direttore del quotidiano “libero”.

a cura di FRANCESCA BOLINO



Cultura
Vivere il mondo, con Israele nel cuore Vivere il mondo, con Israele nel cuore
In anteprima per shalom “scintille - una storia di anime vagabonde”, di Gad lerner.
nelle librerie dalla metà di novembre


Roma Ebraica
Approvata la legge che finanzia il Cdec Approvata la legge che finanzia il Cdec
Presentata da Alessandro Ruben, fornisce un contributo annuo di 300 mila euro

In Questo Numero
In Copertina
Shalit: una notizia buona e una cattiva

Il video mostra il ragazzo in buone condizioni, ma per la sua liberazione c’è ancora molto da attendere.

 
In Copertina
La disumana violazione che è sfuggita al rapporto Goldstone

Crimini a Gaza: a fronte di 452 pagine di accuse a Israele solo due si occupano del rapimento di Ghilad Shalit

ZE’EV SEGAL
(Haaretz, 5.10.09)

 
In Copertina
La lettera di Alemanno ai sindaci delle capitali europee
Contro questo odioso rapimento occorre tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica.
 
In Copertina
Il dilemma del prigioniero

Nei rapimenti c’è un dramma nel dramma: in che modo accettare le richieste di riscatto e quale è il prezzo giusto da pagare?

RAV MICHAEL ASCOLI