SHALOM
mensile ebraico d'informazione e cultura
www.Shalom.it

Ed inoltre ...
Copertina
Israele, unica difesa contro il dilagare di un islamismo sanguinario Israele, unica difesa contro il dilagare di un islamismo sanguinario
Sullo Stato ebraico si addensano terribili minacce, e si usano i rapimenti e le uccisioni per abbattere il morale di un intero popolo. Ma Israele rimane una salda isola di democrazia, che si stringe attorno a chi soffre.
di Fiamma Nirenstein


Copertina
Dalle aziende, alle Università, al gay pride: l’ossessione anti-israeliana del movimento BDS Dalle aziende, alle Università, al gay pride: l’ossessione anti-israeliana del movimento BDS
Gli obiettivi, verificabili online, sembrano scritti a due mani dai leader di Hamas e di Hezbollah.
di Daniel Mosseri


Copertina
Non è una questione di pompelmi e datteri. Israele viene ossessivamente rifiutata Non è una questione di pompelmi e datteri. Israele viene ossessivamente rifiutata
Il movimento per il boicottaggio ha fatto un salto di qualità, trasformandosi da fenomeno marginale in una campagna globale che minaccia il benessere e lo status internazionale dello Stato ebraico.
di Ariel David


Israele
Attenti a chi vorrebbe Israele come Stato puro e perfetto Attenti a chi vorrebbe Israele come Stato puro e perfetto
Sono coloro che rifiutano la dimensione quotidiana e terrena dello Stato ebraico. Sono coloro che in nome di un’utopia vorrebbero vedere cancellata la realtà di un paese che resiste e combatte.
di Ugo Volli


Focus
Un doppio passaporto per vincere il pessimismo Un doppio passaporto per vincere il pessimismo
Cresce la percentuale degli israeliani che vorrebbero avere un’altra cittadinanza da utilizzare in caso di conflitto ma anche come soluzione alla crisi economica e alla generale mancanza di fiducia.
di Pierpaolo Pinhas Punturello


Pensiero
L’orgoglio dell’appartenenza ed il legame identitario L’orgoglio dell’appartenenza ed il legame identitario
Rimangono intatte, anzi più attuali che mai, le motivazioni e l’impegno che furono alla base del movimento giovanile FGEI. A giugno a Firenze, un raduno di quarantenni-sessantenni per dare vita ad un laboratorio di idee.
di Clelia Piperno


In questo numero ...
Copertina
Quell’Europa strabica che guarda Israele
Il Vecchio Continente firma decine di accordi di cooperazione e di ricerca con lo Stato ebraico. Poi impone condizioni e limiti che favoriscono il boicottaggio dei beni israeliani, prodotti su territori i cui confini sono ancora oggetto di trattativa.
di Fiamma Nirenstein
 
Copertina
Identikit degli odiatori di Israele
Nel nostro Paese il boicottaggio dello Stato ebraico viene promosso da centinaia di associazioni e da piccoli partiti e movimenti, quasi tutti gravitanti all’interno della galassia della sinistra radicale, dell’estremismo islamico-palestinese e della chiesa ‘di base’.
di Stefano Gatti
 
Israele
Quando è lecito discutere con i nemici?
Serve parlare con chi visceralmente odia Israele?
di Angelo Pezzana
 
Israele
Parlare con gli antisionisti? A volte è necessario
Accettare la disputa con chi accusa Israele anzitutto di illegittimità, con argomenti vecchi e nuovi, può essere faticoso, frustrante, irritante, ma è un obbligo.
di Donatella di Cesare
 
Focus
L’espulsione degli ebrei come strumento per fermare la ‘contaminazione’
Con l’editto di espulsione firmato dai re cattolici si voleva costruire - dopo 1500 anni di integrazione - una società omogenea culturalmente e religiosamente. Il pluralismo faceva paura.
di Marina Caffiero