SHALOM
mensile ebraico d'informazione e cultura
www.Shalom.it

Ed inoltre ...
Editoriale
99 ANNI SORRIDENDO ALLA VITA 99 ANNI SORRIDENDO ALLA VITA
Auguri a rav Elio Toaff

Copertina
Israele e la guerra tra giornali. La sicurezza conta più dell’informazione Israele e la guerra tra giornali. La sicurezza conta più dell’informazione
Il mercato editoriale è in crisi. La censura militare esiste solo per garantire la sicurezza alle persone e la difesa del Paese. Lo spiega ai lettori di Shalom il giornalista Carmel Luzzatti.
a cura di Giacomo Kahn e Jacqueline Sermoneta


Copertina
Alla scoperta dei giornali degli ultraortodossi Alla scoperta dei giornali degli ultraortodossi
Gli articoli sono attentamente controllati e sottoposti ad una sorta di censura etica. Il senso della informazione nel mondo charedì è a posteriori: il lettore non cerca la notizia, vuole leggere informazioni utili o piacevoli nei ritagli di tempo “dopo” lo studio della Torà, la famiglia, il lavoro.
di Pierpaolo Pinhas Punturello


Copertina
La nuova arma che difende Israele si chiama ‘i24news’ La nuova arma che difende Israele si chiama ‘i24news’
È la televisione satellitare fondata dal miliardario Patrick Drahi per vincere la guerra dell’informazione. Investimento annuale: 50 milioni di euro.
di Angelo Pezzana


Copertina
Gerusalemme e Ramallah, così vicine e a volte così distanti Gerusalemme e Ramallah, così vicine e a volte così distanti
La sfida è raccontare un Medio Oriente fatto di contraddizioni ma anche di incredibili elementi comuni. Lo spiega Maurizio Molinari, nuovo corrispondente da Israele e dai territori palestinesi per il giornale ‘La Stampa’.
a cura di Jonathan Della Rocca


Copertina
Da Herzl a Bernstein: un giornalismo ebraico d’assalto Da Herzl a Bernstein: un giornalismo ebraico d’assalto
di Piero Di Nepi

In questo numero ...
Copertina
I media in Israele: un affare per gli oligarchi
Il “quarto potere” vive una stagione di crisi ed è sempre più concentrato nelle mani di pochi. E spesso, i nuovi editori virano a destra.
di Ariel David
 
Israele
Israele: un modello che anche gli arabi iniziano ad ammirare
A 66 anni dalla sua fondazione bisogna ancora lottare contro le menzogne e le bugie. Ma qualcosa sta cambiando.
di Fiamma Nirenstein
 
Europa
Elezioni europee: non contano nulla, ma non vanno sottovalutate
Il fatto che ci sia poco interesse intorno alle elezioni, e anche il distacco vasto e non tutto condannabile rispetto alle istituzioni, non deve indurre il mondo ebraico a sottovalutare l’importanza delle elezioni e soprattutto dell’Unione Europea.
di Ugo Volli
 
Israele
Israeliani e palestinesi: se i negoziati ostacolano la pace
di ABRAHAM B. YEHOSHUA
 
Israele
Israele esiste anche grazie al Guatemala
Il Paese centroamericano fu fra i promotori della risoluzione dell’Onu che nel 1947 sancì la nascita dello Stato ebraico.
di Daniele Toscano