SHALOM
mensile ebraico d'informazione e cultura
www.Shalom.it

Ed inoltre ...
Focus
Dal voto esce un’Europa più debole Dal voto esce un’Europa più debole
Le sorprese dei risultati elettorali.
di Angelo Pezzana


Focus
Neonazisti, antisemiti, xenofobi e omofobi: ecco il nuovo Parlamento europeo Neonazisti, antisemiti, xenofobi e omofobi: ecco il nuovo Parlamento europeo
di Daniel Mosseri

Ricordo
Luciano era una firma insostituibile Luciano era una firma insostituibile
È stato un importante punto di riferimento non solo a Shalom, ma anche nelle stanze di un’altra piccola redazione, quella della Voce Repubblicana.
di Stefano Folli


Ricordo
Il giornalismo militante di Luciano Il giornalismo militante di Luciano
Molto del suo impegno personale e professionale fu rivolto alla rivendicazione del diritto degli ebrei sovietici ad emigrare in Israele.
di Piero Di Nepi


Libri
Un libro nuovo che solleva una polemica mai dimenticata Un libro nuovo che solleva una polemica mai dimenticata
La reazione critica al testo di Meotti che racconta i ‘diversamente sionisti’ del popolo ebraico:
di Ugo Volli


In questo numero ...
Copertina
Un progetto educativo e morale per salvare il popolo ebraico

“Curare l’anima, come si cura il corpo” ed “educare ogni bambino”, sono le azioni che hanno guidato il movimento Chabad, fino a consentire una straordinaria rinascita dell’ebraismo dopo la Shoah.
di Pierpaolo Pinhas Punturello

 
Copertina
I Lubavitch si trovano ovunque si trova la Coca Cola
Il 3 di Tammuz, 12 giugno 1994, si spegneva il Rebbe: a venti anni, il bilancio di un’organizzazione che non si ferma mai.
di rav Shalom Hazan
 
Copertina
Un gigante tra i giganti dello spirito ebraico

Un ricordo del Rebbe Menachem Mendel Schneerson:

di Donato Grosser

 
Israele
Il papa, gli israeliani e i palestinesi
Considerazioni sul viaggio di Bergoglio in Israele, con i suoi clamorosi gesti come pregare davanti alla barriera antiterrorismo e alla tomba di Herzl.
di Fiamma Nirenstein
 
Focus
La sfida che dovranno affrontare i nuovi deputati europei
Sarà un Parlamento cauto, diviso fra interventismo e isolazionismo, fra chi rifiuta il confronto e chi lo ritiene l’unica via possibile per il futuro degli europei.
di Clelia Piperno
 
Ricordo
Nel suo sorriso un’anima generosa
di Giorgio Israel