Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ‘’Il popolo èLetto’’. Al Pitigliani la prima edizione della piccola fiera del libro ebraico

    Lo storico rapporto tra il mondo ebraico e il libro viene riscoperto e valorizzato nella nuova iniziativa della Comunità Ebraica di Roma, realizzata in collaborazione con Il Pitigliani – Centro Ebraico Italiano e con la casa editrice La Giuntina: si tratta della manifestazione letteraria “Il popolo èLetto”, la prima edizione della Piccola Fiera del Libro Ebraico. Un progetto inedito, che si sviluppa all’insegna della letteratura ebraica nelle sue varie declinazioni, e che sarà incentrato sul ruolo della parola, polisemica e dotata di infiniti significati. Verrà analizzata e approfondita la lingua trasmessa dai testi sacri, un idioma ricco di sorprese, affascinante e criptico. Si parlerà inoltre del Midrash, un metodo di esegesi biblica, strumento di lettura capace di suscitare sempre nuove domande.

    La Piccola Fieradel Libro Ebraico avrà luogo domenica 26 novembre 2023 dalle 11 presso il Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani. Apriranno i saluti istituzionali di Rav Riccardo Shmuel Di Segni, Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Roma; Bruno Sed, Presidente de Il Pitigliani; Antonella Di Castro, Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Comunità Ebraica di Roma e Daniela Debach, Assessore alle Politiche Educative della Comunità Ebraica di Roma.

    Il primo appuntamento, alle 11.30, è dedicato all’anteprima nazionale del libro di Miriam Kay, La più antica immaginazione. Leopardi e l’ebraico (Marsilio 2023). La giovane autrice, in dialogo con Amedeo Spagnoletto, Direttore del MEIS – Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, approfondirà l’interesse di Leopardi per la lingua ebraica, alla quale si avvicinò da autodidatta tra il 1813 e il 1814, affascinato dalla sua forza generatrice e dagli infiniti significati.

    Alle 14:15 Silvia Nacamulli, autrice di Jewish Flavours of Italy: A Family Cookbook (Green Bean Books 2022) presenterà il suo libro in dialogo con la giornalista britannica Rachel Roddy. Tra una storia e l’altra, sarà preparata la pizza ebraica, dolce tipico della tradizione giudaico-romanesca.

    La giornata prosegue alle ore 15.30 con la presentazione del libro di Anna Linda Callow, La lingua che visse due volte. Fascino e avventure dell’ebraico (Garzanti 2019). L’autrice, in dialogo con la giornalista Lara Crinò, condurrà, attraverso le sorprendenti peripezie di una lingua viva e feconda, in un viaggio nella storia e nella letteratura di una cultura plurimillenaria. 

    Alle ore 16.30 sarà la volta di Haim Ben-Abraham che presenterà il suo libro, La via delle api. Lettura, scrittura, midrash (Giuntina 2023) con l’editore ShulimVogelman. Il saggio, attraverso l’analisi delle radici ebraiche, introdurrà al midrash inteso come strumento di lettura e guida all’azione. E a proposito di midrash, alle ore 17:30, il neuropsichiatra infantile, Prof. Gavriel Levi, terrà una lezione dal titolo ironico Rashi gioca con il midrash?

    Chiude la giornata, alle 18, Claudio Vercelli con la presentazione del suo nuovo libro Israele, Storia dello Stato (Giuntina 2023). L’autore, in dialogo con il giornalista e scrittore Daniele Scalise, indagherà sui fatti, i personaggi e sulle storie che hanno generato lo Stato di Israele, fino ad arrivare ai tragici accadimenti dello scorso 7 ottobre. Una conversazione che vuole fornire una base informativa e analitica su una nazione che, in Italia come all’estero, viene più spesso giudicata che studiata.

    La prima edizione di Popolo èLetto, la Piccola Fiera del Libro Ebraico,è rivolta anche ai più piccoli con due laboratori per bambini che si svolgeranno nella Biblio-Ludoteca del Pitigliani: la mattina, attraverso la lettura di Rughe. Storia di un nonno di David Grossman (Mondadori 2021) e nel pomeriggio con l’artista Gabriel Levy.

    Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

    CONDIVIDI SU: