Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    “A small light”: su Disney+ la miniserie su Miep Gies, la donna che nascose la famiglia Frank

    Si intitolerà “A small light” e sarà prodotta dagli Studios israeliani Keshet per la piattaforma streaming Disney+: è la miniserie dedicata a Miep Gies, la donna olandese che insieme a Ivan Pels e a Fritz Pfeffer nascose Anna Frank e la sua famiglia per due anni nell’alloggio segreto sopra l’ufficio di Otto Frank.

     

    Sette episodi che raccontano la vicenda di Anna Frank dal punto di vista di una collaboratrice di Otto Frank, che non ha esitato ad aiutare il suo capo, quando questi le ha chiesto di nascondere lui e la sua famiglia dai nazisti. Insieme a suo marito Jan, che insieme a Miep compare spesso tra le pagine del diario di Anna, e ad altri impiegati, si è occupata degli otto inquilini dell’alloggio segreto, mettendo a rischio la sua stessa vita.

     

    Dopo che il nascondiglio dei Frank fu scoperto e le famiglie furono deportate nei campi di sterminio, fu proprio Miep Gies a trovare il diario di Anna nell’alloggio segreto e a conservarlo, per poi restituirlo a suo padre, unico superstite, il quale decise di pubblicarlo.

     

    Miep è morta nel 2010 all’età di cento anni. È sempre stata considerata una figura eroica per il coraggio dimostrato nel nascondere la famiglia Frank, consapevole dei rischi che correva. Il titolo della serie “A small light”, “una piccola luce”, è ispirato proprio a una delle ultime dichiarazioni fatte da Miep:

     

    Non mi piace essere definita un’eroina, perché nessuno dovrebbe pensare che si deve essere speciali per aiutare gli altri. Anche una normale segretaria, una casalinga o una teenager possono accendere una piccola luce in una stanza oscura”.

     

    Attualmente si sta svolgendo il casting per scegliere gli interpreti di Miep, Jan e Otto Frank, per poi iniziare le riprese in Europa.

     

    Gli sceneggiatori della serie sono Joan Rater e Tony Phelan, noti anche per “Grey’s Anatomy“, mentre i produttori esecutivi includono Peter Traugott, Alon Shtruzman e Avi Nir del gruppo Keshet.

    CONDIVIDI SU: