Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Biscotti al cioccolato

    Ed in un batter d’ali siamo arrivati alla fine delle festività, al giorno di Simchat Torah, la gioia della Torah. Celebreremo la conclusione annuale delle letture bibliche con gioia e profonda gratitudine.

    Il concetto di felicità è spesso collegato al consumo di cioccolato. Sapete ormai che i miei interventi sono molto poco dietetici e che amo trovare collegamenti reali a sapori diversi e diversi momenti dell’anno.

    La gioia che proviamo nell’aver concluso la lettura della Torah mi ha fatto pensare all’effetto che fa mangiare il cioccolato, quello buono.

    Quando ne mangiamo, infatti, il nostro cervello rilascia sostanze chimiche come la serotonina che possono indurci una sensazione di benessere e piacere, a farci sentire soddisfatti e sicuramente felici.

    Per questo motivo vi propongo oggi una ricetta di biscotti al cioccolato buonissimi, da mangiare dopo cena oppure in qualsiasi momento sentiamo il bisogno di una coccola.

    Chag Sameach!

    Biscotti al cioccolato

     

    Ingredienti

    200 gr di farina

    250 gr di cioccolato nero fuso

    1 tazzina di caffè

    80 gr di burro o margarina sciolti

    2 uova

    100 gr di zucchero di canna

    1 cucchiaino di lievito per dolci

    ½ cucchiaino di essenza di vaniglia, oppure una bustina di zucchero vanigliato

     

    Per decorare

    100 gr di zucchero bianco

    100 gr di zucchero a velo

     

    Preparazione

    Mettete in una ciotola la farina ed il lievito.

    Sciogliete il burro in un pentolino ed il cioccolato a bagnomaria oppure in microonde.

    In un’altra ciotola mischiate con una frusta a mano le uova, aggiungendo poi il burro, il cioccolato, il caffè, lo zucchero, la vaniglia e per ultima la farina.

    Coprite l’impasto e lasciatelo in frigo per circa 3 ore

    Preparate poi due piatti fondi, uno con lo zucchero normale e l’altro con lo zucchero a velo.

    Riscaldate il forno a 180 gradi.

    A questo punto prendete una piccola quantità di impasto alla volta con un cucchiaino e formate delle palline che passerete prima nello zucchero normale e poi in quello a velo.

    Posizionatele poi su una teglia coperta da carta da forno e cuocete per circa 12/15 minuti.

    Fate raffreddare.

    CONDIVIDI SU: