Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Da oggi su Netflix un documentario sulla vita di Shimon Peres

    A partire da oggi sarà disponibile nei cataloghi di Netflix “Il talento di sognare: la vita e gli insegnamenti di Shimon Peres”, un documentario sulla vita dell’ex presidente dello Stato d’Israele. 

     

    Prodotto dal regista Richard Trank, noto per aver diretto “The Long Way Home”, documentario ha vinto il premio Oscar, e narrato dalla star di Hollywood George Clooney, il film presenta interviste personali con l’ex presidente israeliano e con i membri della sua famiglia, ma anche i suoi amici più cari e una lunga lista di leader mondiali che hanno lavorato con lui nel corso degli anni. Tra loro ci sono l’ex primo ministro britannico Tony Blair, l’ex premier israeliano Benjamin Netanyahu e gli ex presidenti degli Stati Uniti Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama.

     

    Nella lunga intervista con Trank, avvenuta nove mesi prima che venisse a mancare nel 2016, Shimon Peres ha parlato della sua infanzia in Bielorussia, del suo ruolo nell’esercito israeliano, del suo rapporto con il suo mentore David Ben Gurion e soprattutto della sua carriera politica nel corso degli anni. In particolare tutte quelle iniziative che lo hanno portato a rivoluzionari risultati diplomatici e interni, tra cui due mandati come primo ministro, la negoziazione del trattato di pace con la Giordania del 1994 e un premio Nobel per la pace per gli accordi di Oslo con i palestinesi.

     

    “In politica, quasi tutti inseguono il potere, ma Shimon Peres voleva solo la pace. La sua influenza e integrità sono state determinanti per la fondazione e la difesa di Israele” si legge nella descrizione di Netflix. Shimon Peres, la cui vita si intreccia con quella dello Stato Ebraico fin dalla sua fondazione nel 1948, è riuscito grazie al suo carisma a diventare un modello per le future generazioni, un leader amato e rispettato, un vero saggio della nazione.

    CONDIVIDI SU: