Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Helen Mirren risponde alle critiche sul personaggio di Golda Meir nel film

    L’attrice Helen Mirren ha commentato le critiche sulla decisione di sceglierla come interprete nel ruolo di Golda Meir in un film della HBO e diretto dal regista Guy Nattv, dicendo che era “assolutamente legittimo” chiedersi se un non ebreo potesse interpretare l’ex primo ministro israeliano.

     

    Mirren ha risposto alle osservazioni del mese scorso della collega e attrice britannica Maureen Lipman, la quale sosteneva di non essere d’accordo sulla decisione del casting perché “l’ebraismo del personaggio (di Golda Meir) è fondamentale”. L’affermazione di Lipman aveva sollevato un acceso dibattito.

     

    In un’intervista pubblicata venerdì sul Daily Mail, Mirren ha detto che anche lei si era chiesta se fosse appropriato sceglierla per il film “Golda” e che a suo tempo aveva sollevato la questione al regista Nattiv prima di accettare il ruolo. “Ho detto: ‘Senti, ragazzo, non sono ebrea, e se vuoi pensarci e decidere di andare in una direzione diversa, niente rancore. Capirò assolutamente'” ha detto Mirren.

    CONDIVIDI SU: