Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    La Biblioteca nazionale d’Israele mette online Le Haggadot più rare della storia

    Giusto in tempo per l’imminente arrivo di Pesach, una delle feste dal significato più profondo del calendario ebraico, la Biblioteca Nazionale d’Israele ha deciso di rendere fruibili a tutti le Haggadot più rare e raffinate del mondo. Attraverso download, completamente gratuito delle Haggadot, la National Library d’Israele permette al pubblico di tutto il mondo di poter ammirare il patrimonio librario dedicato al testo di Pesach direttamente dal proprio divano. Tra i testi più particolari compaiono: L’Haggadah Rothschild del XV secolo, la leggendaria Haggadah di Praga stampata nel 1556, e la splendida Haggadah Amsterdam datata XVIII secolo.

     

    L’Haggadah (pl. Haggadot) è il testo che si legge durante le due sere del Seder (ordine) pasquale, il tradizionale pasto festivo, accompagnato della storia dell’Esodo. La Biblioteca Nazionale d’Israele conserva una collezione unica di Haggadot, circa 15.000 edizioni del testo, comprese versioni tradizionali e non tradizionali. Dai manoscritti con straordinarie illustrazioni a stampe rare e antiche fino agli adattamenti più moderni. Molto più di una collezione, un vero e proprio “viaggio virtuale” tra secoli e paesi, ognuno con la sua storia.

     

    La bellissima Haggadah Rothschild del XV secolo, ad esempio, è stata illustrata dal famoso artista ebreo Yoel ben Shimon nel nord Italia. Il testo venne rubato dai nazisti alla famiglia Rothschild durante la Shoah. Dopo essere scomparso per molti anni, è stato infine restituito alla famiglia che poco dopo decise di donarlo la Biblioteca Nazionale d’Israele.

     

    Altre Haggadot disponibili per il download includono: l’Haggadah di Praga datata 1556, una prima versione stampata del testo classico di cui sono sopravvissute solo due copie. L’Haggadah di Amsterdam del 1738 illustrata a colori. Un’Haggadah del XVIII secolo stampata ad Amburgo con traduzione in yiddish e molti altri esempi dallo straordinario valore artistico.

    CONDIVIDI SU: