Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Sinagoga tedesca distrutta dai nazisti “restaurata” con la tecnologia della realtà virtuale

    Era il 9 novembre del 1938 quando, durante un pogrom, i nazisti davano alle fiamme la grande Sinagoga di Erfut in Germania. Adesso, 83 anni dopo, la sinagoga è stata ricostruita grazie alla tecnologia digitale.

     

    La tecnologia consente agli utenti con occhiali VR e controller manuali di entrare e scoprire la sinagoga così com’era prima della sua distruzione.

     

    Con un progetto della comunità ebraica locale e del governo statale, è stato ricostruito il modello 3D della sinagoga, a cui è possibile accedere in un ambiente di realtà virtuale: gli utenti possono così viaggiare indietro nel tempo, passeggiare all’interno della sinagoga. E ci sono gli oggetti rituali e di culto, proprio come quelli di un tempo, come i rotoli della Torah, ovvero i Sefarim, la Bimah, o Tevah, in cui l’officiante recita la preghiera. Nove postazioni forniscono poi agli utenti informazioni sulla storia della sinagoga e la sua architettura.

    CONDIVIDI SU: