Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Mondiali Calcio: il portiere Akinfeev è già diventato eroe nazionale

    Le sue due parate ai rigori,
    nella partita di ieri contro la Spagna, che hanno garantito alla Russia il
    passaggio agli ottavi, in una vittoria del tutto inaspettata, hanno trasformato
    il portiere Igor Akinfeev in eroe nazionale. L’emittente Russkoye Radio fa
    sentire messaggi di ragazze che dicono di averlo sognato questa notte. A
    Ekaterinburg, una delle citta’ che ospitano la Coppa del mondo, i tifosi lo
    hanno gia’ fatto “santo” e hanno appeso in centro una sua immagine
    nello stile delle icone ortodosse. Sui social, Akinfeev e’ diventato gia’
    protagonista di una serie di meme in suo onore. La Rete lo paragona a Superman,
    all’inespugnabile Muraglia cinese e alla divinita’ indu’ Shiva, di cui una
    delle caratteristiche e’ avere quattro mani. La vittoria di ieri ha travolto
    anche quella parte della societa’ piu’ critica del governo russo, come
    l’oppositore  Aleksei Navalny, promotore
    di numerose proteste anti-Putin negli ultimi anni, e che su Twitter ha lanciato
    una proposta provocatoria: “Bisogna convocare delle manifestazioni
    per  chiedere che Akinfeev venga nominato
    Eroe della Russia”, il piu’ alto titolo onorifico della Federazione. 

    CONDIVIDI SU: