Skip to main content

SPECIALE PESACH 5784

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ISRAELE

    A Doha lo spadista israeliano Freilich conquista la medaglia d’oro

    Nella Lusail Sport Arena di Doha è risuonata l’Hatikwah, l’inno nazionale israeliano. Indossando la divisa con la bandiera israeliana e la scritta ‘Am Israel Chai’ – Il popolo d’Israele vive – lo schermidore Yuval Shalom Freilich sale il più alto gradino del podio al Gran Prix FIE di spada, battendo l’azzurro Federico Vismara. Una grande vittoria avvenuta in Qatar, paese che ospita la leadership di Hamas e che non ha legami diplomatici ufficiali con lo Stato ebraico.
    La conquista dell’oro avvicina Freilich alla qualificazione per le Olimpiadi di Parigi 2024. “Vincere in Qatar e innalzare la bandiera israeliana in tempi come questi su un palcoscenico unico rappresentano l’orgoglio israeliano al suo apice”, ha affermato Gili Lustig, amministratore delegato del Comitato Olimpico israeliano, come riporta il Times of Israel.
    Yuval Shalom Freilich, 29 anni, è nato in Israele da genitori osservanti, originari dell’Australia. Proprio qui, a cinque anni ha conosciuto la scherma attraverso i Giochi Olimpici. Nel 2005 è tornato in Israele e ha iniziato la sua carriera. Nel 2011 ha vinto il Campionato Europeo Cadetti e l’anno successivo i Mondiali Cadetti e Junior, diventando il cadetto nella categoria di spada con il più alto punteggio al mondo. Ha conquistato anche i Campionati Europei Junior nel 2014 e nel 2015. È stato il primo israeliano ad aggiudicarsi gli Europei di scherma nel 2019 a Düsseldorf, in Germania. Attualmente è il numero 8 al mondo nella sua categoria.

    CONDIVIDI SU: