Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ISRAELE

    Eden Golan fischiata alle prove generali dell’Eurovision

    Eden Golan, la cantante e performer scelta per rappresentare Israele all’Eurovision Song Contest, ha eseguito ieri le prove generali per la semifinale dell’Eurovision, esibendosi con la sua canzone “Hurricane”. Mentre la cantante si preparava, alcuni tra la folla avrebbero fischiato la showgirl israeliana. In risposta, l’emittente pubblica Kan ha rilasciato prontamente una dichiarazione dicendo che: “Eden Golan si è esibita sul palco durante le prove generali con orgoglio e grinta, offrendo al pubblico una performance incredibile. Nessuno ci metterà a tacere, siamo infatti pronti per la finale”.
    “Sono orgogliosa di rappresentare il mio Paese, in particolare quest’anno. Sto ricevendo sostegno e amore e sono determinata a dare il massimo durante la gara, nulla mi potrà distrarre dal mio obiettivo” ha aggiunto la cantante dopo quanto accaduto. Israele gareggerà questa sera nella seconda semifinale, mentre la finale è prevista per sabato sera.
    La partecipazione d’Israele quest’anno all’Eurovision è stata parecchio contestata, eppure la cantante israeliana ha scelto di inserire nel testo della sua canzone alcune strofe in lingua ebraica, rappresentando con orgoglio lo Stato Ebraico.
    Eden Golan, spera dunque di convincere gli spettatori attraverso la sua musica come ha sottolineato in una recente intervista. “Sono qui per far sentire la mia voce, per condividere il mio amore per la musica e per lasciare un segno nelle loro anime di chi vorrà ascoltarmi” ha detto la cantante a Reuters.

    CONDIVIDI SU: