Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Gaza. Forse è tregua nel lancio di missili contro Israele

    Parlare
    di tregua forse è troppo presto. Ma dalla tarda sera di ieri permane il cessate
    il fuoco, richiesto da Hamas con la mediazione egiziana, dopo che nella
    giornata di ieri erano piovuti da Gaza verso il sud israeliano più di 200
    missili
    con le sirene di allarme antimissili che sono risuonate
    ininterrottamente ad Ashkelon, Sdot Negev, Eshkol, colpendo dopo quattro anni
    anche Beer Sheva. Un’escalation di attacchi da parte del movimento terroristico
    di Hamas che ha causato undici i feriti in Israele, tra cui una donna
    thailandese in gravi condizioni, scatenando il panico per tutta la giornata e
    la corsa nei rifugi sotterranei. Con la reazione israeliana che aveva preso di
    mira nel pomeriggio, dopo aver avvertito la popolazione civile di allontanarsi,
    una sede operativa di Hamas situata nel quartiere di
    Reimal, a nord della Striscia.

    CONDIVIDI SU: