Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Israele, 14 contagiati nonostante la terza dose di vaccino

    Dopo la campagna di vaccinazione per la terza dose, alla quale stanno rispondendo una parte considerevole di israeliani, emerge un dato preoccupante: 14 persone risultano positive al Covid-19 nonostante la somministrazione della terza dose di vaccino. Lo riporta Arutz Sheva, citando come fonte un rapporto di Channel 12.

     

    Israele ha avviato la campagna di massa per la terza dose il 30 luglio, e fino ad ora sono stati 422.000 i cittadini che hanno aderito, tra anziani e persone considerate ad alto rischio.

     

    Dei 14 positivi al Covid-19 a cui è stata somministrata la terza dose, 11 hanno più di 60 anni, mentre gli altri sono più giovani ma immunodepressi. Due sarebbero ricoverati in ospedale. 

     

    Il Primo Ministro Naftali Bennett intanto ha invitato anche la popolazione arabo israeliana ad aderire alla campagna vaccinale. 

    CONDIVIDI SU: