Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Israele al voto, sfida fra il premier Netanyahu e Benny Gantz

    Gli elettori israeliani tornano a votare per la seconda volta in meno di sei mesi. La sfida vede di fronte il premier Benjamin Netanyahu e l’ex capo dell’esercito Benny Gantz. I seggi si sono aperti alle 7 del mattino ora locale e si chiuderanno alle 22 per queste elezioni parlamentari, che si preannunciano fortemente combattute secondo gli ultimi sondaggi dei canali israeliani. I risultati definitivi saranno resi noti mercoledì 18 settembre. Sono oltre sei milioni gli israeliani chiamati alle urne per scegliere la nuova leadership d’Israele, ma le elezioni potrebbero consegnare nuovamente un Paese in stallo. Né il partito Likud del primo ministro uscente Netanyahu, né Blu Bianco, la formazione centrista dell’ex capo di stato maggiore Benny Gantz, i favoriti della vigilia, dovrebbero avere la maggioranza dei seggi, secondo gli ultimi sondaggi. Sarà dunque obbligatoria, come consuetudine nella politica israeliana, un’alleanza di governo per poter formare un esecutivo e non tornare nuovamente al voto.

    CONDIVIDI SU: