Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Israele e Usa investono su progetti energetici a zero emissioni di carbonio

    Israele e gli Stati Uniti promuovono una serie di investimenti finanziari nella lotta al cambiamento climatico. Ad annunciarlo, la Binational Industrial Research and Development Foundation (BIRD), un’organizzazione istituita nel 1977 dai governi statunitense e israeliano allo scopo di stimolare e sostenere la ricerca e lo sviluppo industriale in vari campi tecnologici per una vantaggiosa cooperazione reciproca.

    Secondo il Jpost, i finanziamenti si concentreranno su nuove tecnologie a zero emissioni di carbonio in risposta alla crisi climatica globale. Presentati progetti che coinvolgono molteplici settori come l’energia solare ed eolica, l’industria high-tech per veicoli green, combustibili alternativi, intelligenza artificiale e fonti rinnovabili.

    “BIRD può aiutare le aziende e le università statunitensi ed israeliane nella ricerca di potenziali partner strategici” ha detto Limor Nakar-Vincent, vicedirettore della fondazione.

    Israele e gli Stati Uniti investiranno fino a un milione di dollari per progetto. Finora BIRD ha finanziato 60 progetti di cooperazione tra aziende americane e israeliane in materia di energia pulita per un investimento totale di circa 47,5 milioni di dollari.

    CONDIVIDI SU: