Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    La Apple apre un nuovo centro di sviluppo in Israele

    La Apple aprirà un nuovo centro di sviluppo a Gerusalemme. Lo ha riportato la rivista economica israeliana Globes. Questo sarà il terzo centro del gigante tecnologico statunitense nello Stato Ebraico dopo Herzliya e Haifa.

     

    L’annuncio è stato fatto attraverso un post sul social LinkedIn. Il centro di sviluppo nella capitale si concentrerà sullo sviluppo di hardware e chip, come parte del progetto di sviluppo del processore per i Mac.

     

    La decisione di Apple di aprire un nuovo centro di sviluppo a Gerusalemme arriva proprio quando la maggior parte delle Big Tech ha rallentato l’apertura di nuovi centri e la ricerca di nuovo personale.

    In Israele la società di Cupertino ha attualmente circa 2.000 dipendenti in Israele divisi tra i suoi attuali centri.

     

    L’interesse di Apple nello Stato Ebraico risale al 2015, quando il CEO della società Tim Cook ha visitato Israele per la prima volta e ha sottolineato l’importanza strategica per Apple di investire nelle start up israeliane e i suoi talenti. Sempre nello stesso anno ha acquisito la società israeliana LinX,  specializzata nella creazione di apparecchiature per fotocamere multi-apertura per dispositivi mobili, in un accordo stimato in 18 milioni di dollari.

    CONDIVIDI SU: