Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Morto il giovane israeliano ferito nell’attentato di 11 giorni fa a Tel Aviv

    È morto il 32enne israeliano Or
    Eshkar, ferito gravemente nell’attacco terroristico avvenuto il 9 marzo scorso
    all’incrocio tra Dizengoff e Ben Gurion Street, nel cuore di Tel Aviv. Dopo 11
    giorni “di lotta eroica per la vita” il direttore dell’Ichilov Medical Center,
    Roni Gamzu, ha annunciato il decesso.

    “Oggi si è spenta quella che per
    noi era una luce rara” ha detto Nathalie Eshkar, la madre di Or, nome che in
    ebraico significa proprio luce. Eshkar “ha donato solo bontà, amore e
    generosità a tutti coloro che l’hanno incrociato nel loro cammino” ha aggiunto
    la madre, ringraziando il personale medico, la famiglia, gli amici e “tutto il
    popolo d’ Israele che era con noi, ci ha dato la forza, sostenuto e pregato”.

    Il Premier Benjamin Netanyahu ha
    espresso “speranze e preghiere per una veloce guarigione”, ma “il nostro cuore
    si è spezzato”. Anche il Presidente Isaac Herzog ha manifestato il suo
    cordoglio: “Il nostro cuore è straziato per la sua morte”. “Qualche giorno fa –
    ha aggiunto Herzog – ho parlato con la sua coraggiosa madre e insieme a tutto
    il popolo di Israele ho pregato per la sua guarigione”.

    Or Eskhar era stato ferito a
    colpi di arma da fuoco mentre si stava recando a un matrimonio con i suoi amici
    Rotem Mansano, 34 anni, e Michael Osdon, 36 anni, anch’essi colpiti.
    Neutralizzato poco dopo dalle forze israeliane l’autore dell’attacco, il 23enne
    Mutaz Salah al-Khawaja, membro di Hamas, proveniente della città di Ni’lin, in
    Cisgiordania.

    I funerali di Or Eshkar si
    terranno oggi alla presenza dei soli familiari.

     

     

    CONDIVIDI SU: