Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Netflix alla ricerca della nuova serie tv di successo Made in Israel

    Netflix e una scuola di cinema e televisione con sede a Gerusalemme hanno recentemente avviato una particolare partnership. L’obiettivo? Trovare chi creerà la prossima serie israeliana di successo.

     

    Da anni lo Stato ebraico produce serie tv capaci di diventare dei successi globali come Fauda e Shtisel. Ciò ha portato il colosso americano dello streaming a cercare quale sarà il nuovo fenomeno made in Israel. Per fare ciò ha finanziato un progetto con la Sam Spiegel Film and Television School, che negli ultimi trent’anni ha svolto un ruolo chiave nel formare alcune delle star più importanti d’Israele e nel promuovere il suo ricco ecosistema creativo.

     

    Come ha spiegato Larry Tanz, vicepresidente di Netflix per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa, a Jewish News, “ci impegniamo a supportare la prossima generazione di creativi locali”, perciò verrà creata una Series Lab annuale a cui possono candidarsi scrittori o produttori che hanno mostrato “potenziale straordinario”. Tra le lingue consentite per la presentazione ci saranno: l’arabo, l’amarico, il russo, lo yiddish e l’ebraico.

     

    I candidati prescelti al progetto parteciperanno a un programma di tre mesi per sviluppare la loro idea, dove saranno seguiti da esperti del settore, come Jill Condon, produttrice di una delle serie di maggior successo della storia della TV, Friends. Alla fine di questo programma un team verrà candidato al “Netflix Series Development Award”, che permetterà di trovare i fondi necessari per produrre il progetto presentato.

     

    “Israele è stato a lungo una potenza creativa quando si tratta di film e TV. – ha affermato Tanz – In definitiva, vogliamo che il Series Lab trovi talenti locali emergenti che creeranno il prossimo Fauda, ​​Shtisel o Hit & Run, storie israeliane che sono state abbracciate a livello globale.”

    CONDIVIDI SU: