Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Polemiche per nozze attore ebreo e conduttrice Tv araba

    L’annuncio del matrimonio, tenuto segreto fino all’ultimo, tra un attore ebreo israeliano e e una conduttrice tv araba israeliana ha fatto esplodere il dibattito in Israele, tra voci di condannna e auguri di felicità. Lucy Aharish, di famiglia musulmana e prima araba a presentare un programma tv in ebraico sulla tv d’Israele, e Tsahi Halevi, attore nella serie televisiva di successo “Fauda”, sono convolati ieri, ma i media ne hanno dato annuncio solo stanotte. I novelli sposi, lei 37 anni, lui 43, fanno coppia già da anni, ma volevano rendere segreta la loro unione. Oggi il ministro dell’Interno Arie Dery ha espresso preoccupazione per i futuri figli, ha invitato la sposa a convertirsi all’ebraismo e ha parlato dei danni prodotti “dall’assimilazione che consuma il popolo ebraico”.  Diverso contrario la deputata laburista Shelly Yachimovich che ha scritto su Twitter “auguri e felicità a una coppia magnifica”. Lucy Aharish è araba di cittadinanza israeliana, come il 17,5% della popolazione dello Stato ebraico. Sulla sua pagina Facebook la presentatrice dice di essere andata a scuola in un ambiente ebraico e di celebrare sia le festività musulmane sia quelle ebraiche. Il marito, Tsahi Halevi, recita nella serie Fauda, che ha avuto un successo mondiale mettendo in scena senza filtri il conflitto israelo-palestinese e, secondo la critica, offrendo una dimensione umana a tutti i personaggi, israeliani o palestinesi. 

    CONDIVIDI SU: