Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Sara Netanyahu si sfoga, ‘la stampa mi macella’

    Sara Netanyahu si sfoga, ‘la stampa mi macella’ 

    Dopo mesi di silenzio, Sara Netanyahu ha dato libero sfogo in una intervista televisiva al proprio risentimento verso i mass media locali. ”Sono 20 anni che i mass media mi macellano, mi presentano come la incarnazione del Male”. All’origine di questo stato di cose, a suo giudizio, vi sarebbe una viscerale ostilità verso suo marito, il premier Benyamin Netanyahu, e la sua politica. ”Ho sofferto molto. I miei figli hanno sofferto. Chi ci ripagherà di questi anni?” Ai due intervistatori che le chiedevano se fosse preoccupata dai sondaggi che danno il partito centrista ‘Blu-Bianco’ in netto vantaggio rispetto al Likud, Sara Netanyahu ha risposto di non temere ”per la perdita del potere in se’. Temo piuttosto che (una sconfitta del Likud, ndr) sarebbe un duro colpo per il nostro Stato, per la Terra d’Israele”. Ad ogni modo, ha aggiunto, nel popolo israeliano essa nota ”un grande amore” verso Netanyahu. ”Il nostro popolo – ha spiegato – è per lo più di Destra. I mass media sono una cosa, ma il popolo è un’altra storia”. 

    CONDIVIDI SU: