Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Tecnologia israeliana per migliorare la sicurezza dei ciclisti

    Pedalare in sicurezza: è questo l’obiettivo della partnership tra Autotalks, azienda israeliana leader nella produzione di chipset per la comunicazione Vehicle-to-Everything (V2X) e Canyon Bike, azienda tedesca di livello mondiale nella produzione di biciclette di vario genere. 

    Le innovative biciclette di Canyon saranno dotate di ‘ZooZ’, il dispositivo V2X che verrà installato nel manubrio e consentirà ai conducenti dei veicoli a motore e di bici o scooter, forniti della stessa tecnologia, di comunicare tra loro, segnalando attraverso notifiche l’imminente situazione di pericolo. Ciò permetterà ai ciclisti di farsi notare in strada, incrementando così la loro sicurezza.

    “La sicurezza delle biciclette mostra l’efficacia della tecnologia V2X nella prevenzione degli incidenti e costituisce una componente fondamentale del piano di implementazione globale di V2X”, ha affermato Yuval Lachman, VP Marketing and Business Development di Autotalks. “L’azienda, leader mondiale nello sviluppo della tecnologia V2X, manda un forte segnale all’ecosistema sul suo impegno a proteggere coloro che sono più vulnerabili sulle strade”.

    “Canyon –   ha affermato Lionel Guicherd-Callin, Global Director di Canyon Connected Solution – vuole incoraggiare le persone ad andare di più in bicicletta. Ma la sicurezza è vista come un ostacolo; quindi, siamo entusiasti di collaborare con Autotalks per portare più biciclette V2X sulle nostre strade e consentire un comportamento di guida più responsabile dei veicoli”.

    Tuttora in Europa circolano circa un milione di auto e 20mila mezzi stradali dotati della tecnologia dell’azienda israeliana. Canyon prevede di commercializzare le biciclette V2X entro la fine del 2026.

    CONDIVIDI SU: