Skip to main content

SPECIALE PESACH 5784

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ISRAELE

    Trapelato audio con gli ultimi momenti dei tre ostaggi uccisi erroneamente dall’IDF

    Un audio pubblicato dalla rete televisiva israeliana Kan rivela gli ultimi momenti di Alon Shamriz, Yotam Haim e Samer Talaka, prima che fossero erroneamente identificati come terroristi e uccisi accidentalmente dall’IDF.
    Nella registrazione si può sentire chiaramente uno degli ostaggi, Alon Shamriz, gridare: “Aiuto! Aiuto! Siamo alle scale, sotto le scale! Sotto le scale! Per favore aiuto!”. Secondo Kan, nella registrazione si sente anche Haim. L’audio, pubblicato su X, è stato ottenuto dalla registrazione di una videocamera GoPro montata su un cane dell’unità cinofila Oketz, inviato sul luogo degli ostaggi e poi ucciso dai terroristi palestinesi, ha riferito Kan.
    Il fratello di Alon Shamriz, Yonatan, ha rivelato che l’audio è trapelato prima che fosse presentato alla famiglia, in un post su X. La pubblicazione della registrazione arriva dopo che l’IDF ha annunciato che avrebbe rifiutato di riconoscere ad Alon Shamriz lo status di soldato caduto, come riportato dai media israeliani. La famiglia di Shamriz aveva presentato un appello per cambiare il suo status, ma l’esercito ha spiegato che non è possibile perché Alon Shamriz non era in servizio attivo come riservista al momento della sua morte.

    CONDIVIDI SU: