Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ATTENTATO STRASBURGO: QUATTRO MORTI E DIECI FERITI

    Fonti vicine alla polizia francese parla di 4 morti e di 10 feriti tra cui l’attentatore, un islamico già schedato. L’uomo “radicalizzato” era considerato un pericolo per la nazione, già noto all’intelligence francese si chiamerebbe Cherif C. di 29 anni.

    “Sette o otto colpi esplosi e due persone a terra” è quello che ha riferito un cittadino italiano. 

    Gli agenti hanno isolato la zona del mercatino e il sindaco ha invitato i cittadini a non uscire di casa. 

    Sarebbe in corso una sparatoria tra la polizia e l’attentatore.

    “Tutti coloro che sono all’interno del Parlamento sono sicuri. La nostra sicurezza quella armata e non si è già mobilitata quindi per quanto riguarda il Parlamento è tutto a posto”, ha fatto sapere il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani aggiungendo: “Ho dato ordine di chiudere il Parlamento, nessuno può entrare e nessuno può uscire. L’attentato è stato a 3 km da qui, in centro”. “L’Unità di Crisi raccomanda ai connazionali di evitare la zona del centro storico e consiglia di seguire le indicazioni delle autorità locali”. E’ quanto si legge in un tweet dall’account del ministero degli Esteri.

    Il Sindaco della città ha parlato di un complice che avrebbe aiutato Cherif, l’uomo in fuga è ricercato.

    CONDIVIDI SU: