Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Cinema. ‘Campione’: storia di un professore e di un giocatore

    Dal 18 aprile è possibile trovare nei cinema italiani
    uno sport movie, “Il Campione”, opera prima di Leonardo D’Agostini, i cui
    protagonisti sono interpretati da Andrea Carpenzano, nei panni del calciatore
    fuoriclasse problematico, e Stefano Accorsi, nel ruolo del professore che cerca
    in tutti i modi di far rigare dritto il giovane calciatore.

    Christian Ferro, giovane calciatore dell’AS Roma,
    sembra avere tutto dalla vita: a vent’anni, vive in una super villa e una
    quantità di Lamborghini in garage da far invidia a chiunque, migliaia di fan
    adoranti e un contratto multimilionario con i Giallorossi. Ma la sua brillante
    carriera di attaccante è messa a rischio dal carattere iracondo e dalle
    innumerevoli bravate, istigato da tre amici che lo provocano accusandolo di
    essersi “ripulito”. Il giovane fuoriclasse infatti viene dalla
    periferia della Capitale, e ha alle spalle anni di miseria e degrado, un padre
    assente e una madre scomparsa quando lui era piccolo. Nonostante i diversi
    aiuti da parte dello staff, Christian continua a comportarsi in maniera
    inaccettabile, coperto però dall’impunità che accompagna quei campioni a cui il
    pubblico perdona tutto. Ma il presidente della Roma per inculcargli un po’ di
    disciplina e migliorarne la pessima reputazione che si è creato con le sue
    azioni, decide di far affrontare a Christian l’esame di maturità, pena
    l’esclusione dalla rosa. Per preparare il ragazzo all’esame il presidente chiama
    Valerio Fioretti, un professore di liceo che dà lezioni private dopo aver
    lasciato l’insegnamento in classe. Valerio non sapendo chi sia Christian Ferro accetta
    l’incarico, ma nonostante sia stato chiamato per far passare gli esami al
    campione della Roma, anche lui ha qualche esame esistenziale da superare.

    Punto di forza di questo film, che si ispira al genere
    sport movie Made in USA, è proprio il protagonista, Christian Ferro,
    interpretato dal talentuoso Andrea Carpenzano, visto nella fiction Mediaset
    Immaturi – La Serie e nel film La terra dell’abbastanza, precedentemente
    recensito nella rubrica delle serie tv.

    Nel cast, oltre ai già citati Andrea Carpenzano e
    Stefano Accorsi, possiamo trovare Massimo Popolizio, nel ruolo di Tito,
    presidente della AS Roma, e nel ruolo del numero 4 della formazione giallorossa,
    un nome noto ai lettori di Shalom e agli spettatori del nostro TG, Luca
    Clementi, uno dei conduttori della nostra web tv, che ha avuto l’onore di
    allenarsi a Trigoria e di giocare allo Stadio Olimpico, luoghi in cui chiunque
    sognerebbe di giocare indossando la maglia di Totti e De Rossi. Ma c’è un ma: chissà
    da laziale sfegatato, quale è Luca Clementi, cosa avrà provato…

    CONDIVIDI SU: