Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Comunità ebraica romana su Erdogan: non banalizzare Shoah

    “Affermare come fa Erdogan che la lotta all’estremismo islamista di Macron stia portando a un clima per i musulmani simile a quello verso ebrei negli anni 30 è un fatto grave e inaccettabile su cui anche l’Italia, come la Germania, dovrebbe prendere posizione. È un gioco perverso che ha lo scopo di banalizzare la Shoah da un lato e dall’altro negare le responsabilità del fanatismo islamista, responsabile di alcuni episodi terribili come la decapitazione del professor Paty o gli attentati terroristici in tutta Europa. Siamo convinti che la strada migliore per distinguere l’Islam dai movimenti terroristici sia quella di prendere posizione contro questi fatti e non fare paragoni assurdi che negano la storia e ogni responsabilità. Da parte nostra solidarietà al presidente Macron e al popolo francese”. Lo dichiara in una nota Ruth Dureghello, presidente della Comunità ebraica di Roma. 

    CONDIVIDI SU: