Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    DIABOLIK: IN MILLE A PONTE MILVIO, TRA FUMOGENI, FISCHI A POLIZIA E CORI ‘ROMANISTA EBREO’

    Almeno un migliaio di tifosi biancazzurri radunati a Ponte Milvio scaldano l’ambiente con cori e fumogeni in attesa del derby che è iniziato alle 15. La Nord, dopo la coreografia per Fabrizio Piscitelli, il leader degli Irriducibili ucciso a Roma il 7 agosto scorso, resterà in silenzio per i primi 45 minuti della partita, come era stato già deciso prima dell’omicidio dal leader della curva Nord. Fischi al passaggio di un blindato della polizia, che presidia in forze tutta l’area intorno allo stadio. E poi il repertorio dei cori, da “La mamma di Zaniolo è una p…”, intonato a più riprese contro la mamma del giocatore della Roma. E poi “Romanista ebreo‘. (Lum/AdnKronos) 

    CONDIVIDI SU: