Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Inaugurata la mostra “Knesset e Camera dei deputati” alla presenza dei rispettivi presidenti

    “Israele è una giovane ma solida democrazia, che rappresenta un esempio ed un’eccezione nel Medio Oriente”. Con queste parole il Presidente della Camera Lorenzo Fontana ha inaugurato a Montecitorio la mostra “Knesset e Camera dei deputati: 75 anni di storia e di democrazia parlamentare”, alla presenza del suo omologo israeliano Amir Ohana. L’incontro giunge in occasione dei settantacinque anni dalla prima seduta del Parlamento italiano e dall’indipendenza d’Israele, entrambe avvenute nel maggio 1948.

    “Israele è uno Stato nato dai sogni e dalla speranza, realizzato col contributo di straordinarie personalità che hanno maturato le loro idee nei dibattiti vivaci ed anche aspri all’interno della Knesset – ha proseguito Fontana – Israele è un Paese all’avanguardia nella ricerca scientifica, nella tecnologia, nella medicina e in tanti altri settori, ed è per noi un modello. Ciò che più unisce i nostri Paesi è la comunanza di ideali e valori”.

    All’evento hanno partecipato il vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, i parlamentari Piero Fassino e Lucio Malan, l’Ambasciata di Israele, la Presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello e la Presidente dell’Unione Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni.

    “Le relazioni fra Italia e Israele hanno fatto un salto di livello, la cooperazione è di un grado superiore a quanto non lo sia mai stata, e l’amicizia fra i due Paesi non fa che crescere. Esprimo apprezzamento per tutto quello che avete costruito in questi anni. Invito a rafforzare le relazioni bilaterali a livello parlamentare” ha affermato il Presidente del Parlamento israeliano Amir Ohana, che ha poi invitato il Presidente Fontana in visita ufficiale alla Knesset.

    Dopo le dichiarazioni, i presenti si sono spostati lungo il corridoio adiacente alla sala Aldo Moro, dove è stata allestita la mostra fotografica che riunisce le immagini più importanti, evocative e suggestive della storia del parlamento israeliano. Un percorso temporale che giunge fino ai giorni nostri, con le visite dei presidenti italiani nella grande aula della Knesset. L’evento si è poi concluso con la visita all’interno della Camera dei deputati, le cui funzioni sono state temporaneamente sospese per salutare il Presidente Amir Ohana.

    CONDIVIDI SU: