Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ‘Onore a Mussolini’, striscione vicino piazzale Loreto degli Ultras Lazio

    Alcune decine di neofascisti hanno srotolato – verso l’ora
    di pranzo – vicino a piazzale Loreto, uno striscione con la scritta ‘Onore a
    Mussolini Irr’. Si tratta di un gruppo di Irriducibili della Lazio, che questa
    sera affronta a San Siro il Milan in Coppa Italia. Il blitz è durato poco:
    quando è intervenuta  la polizia, a
    seguito di una segnalazione, non c’era più nessuno.

    Immediata la reazione del sindaco di Milano Giuseppe
    Sala: “Anche cercando di non drammatizzare, non si puo’ non capire che si
    stanno superando certi limiti. E che la denuncia di tutto cio’ spetta
    soprattutto alla politica. A tutta la politica pero’. Milano e’ e restera’
    sempre una  citta’ profondamente
    antifascista”.

    In questo momento la Digos, coordinata dal capo del pool
    dell’antiterrorismo della Procura di Milano, Alberto Nobili, sta lavorando per
    identificare gli ultrà della Lazio, anche attraverso le immagini, per poi
    denunciarli alla Procura.

    E’ “manifestazione fascista”, prevista
    dall’articolo 5 della Legge Scelba del 1952, l’ipotesi di reato per la quale
    potrebbero essere denunciati ed indagati gli ultrà della Lazio. Prima di
    iscrivere formalmente il fascicolo, comunque, la  Procura milanese dovrà ricevere un’informativa
    dalla Digos.

    Piazzale Loreto è uno dei luoghi simbolo della
    Resistenza milanese. Qui infatti furono esposti i cadaveri di 15 partigiani e,
    otto mesi più tardi, quelli dello stesso Mussolini e di Claretta Petacci.

    CONDIVIDI SU: