Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Scritte choc e svastiche a Roma

    Due scritte choc con tanto di svastica sono apparse a Roma. Nel quartiere Garbatella, su un muretto, qualcuno ha scritto ‘Nel forno che vorrei froci, zingari e giudei’accompagnata da una svastica nazista. A denunciarlo Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center. “Pensare che nel 2019 ci sia ancora qualcuno che voglia rievocare i forni crematori dei lager nazisti – ha aggiunto Marrazzo -, ci fa capire quanto ancora c’è da fare. Il governo e il Parlamento devono approvare al più presto una legge contro l’omofobia e attivare azioni culturali a contrasto. Ringrazio il municipio ottavo e il consigliere Conia per il rapido intervento di cancellazione”. 

    “Romanista Anna Frank” e poi una svastica seguita da “00100 Ssl”, è invece la scritta comparsa in via dei Cerchi davanti al Circo Massimo, la firma è riconducibile al mondo degli ultras della Lazio. 

    CONDIVIDI SU: