Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    BENNET: “ACCORDO CON L’IRAN UN ERRORE”

    “Far
    rivivere l’accordo nucleare con l’Iran è un errore che renderà legittimo uno
    dei più violenti regimi al mondo”. Lo ha detto il leader designato Naftali
    Bennet nel suo intervento prima della fiducia alla Knesset. Israele “non
    permetterà all’Iran di ottenere armi nucleari” ha sottolineato, aggiungendo che
    “Israele mantiene tutta la sua completa libertà di azione sull’Iran”. Nel suo
    discorso Bennet ha poi dichiarato: “In questo momento dobbiamo misurarci
    con una sfida interna: la lacerazione continuata nel nostro popolo. Questa
    lacerazione, che è andata sfilacciando il nostro tessuto sociale, ci ha  condotto ad una tornata elettorale dopo
    l’altra e ad una spirale di odio e di liti fra fratelli. Continue liti che
    hanno provocato una paralisi. Lo stato di Israele ha cessato di essere
    gestito”. Il Premier in pectore, interrotto più volte in aula
    dall’opposizione, ha poi ringraziato il primo ministro uscente Benjamin
    Netanyahu “per il lungo servizio per Israele. Ha rafforzato la potenza
    politica, economica e militare di Israele. Grazie”.

    CONDIVIDI SU: