Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Francia: deputati chiedono equiparare antisionismo ad antisemitismo

    Riconoscere l’antisionismo come una nuova forma di antisemitismo: questa la proposta di una trentina di deputati francesi, in seguito agli insulti proferiti sabato contro il filosofo Alain Finkielkraut durante la manifestazione dei gilet gialli a Parigi e il boom degli atti antiebraici in Francia, cresciuti di oltre il 70% nell’ultimo anno. Guidato dal parlamentare della maggioranza (La République En  Marche) Sylvain Maillard, un gruppo di studio sull’antisemitismo si è riunito per reclamare “il riconoscimento ufficiale dell’antisionismo come antisemitismo”, scrive Le Figaro.fr. Secondo France Info, questa iniziativa potrebbe tradursi sia in una risoluzione del parlamento in questo senso – come fu il riconoscimento dello Stato palestinese da parte dell’Assemblée Nationale nel dicembre 2014 – sia in una legge vera e propria. Nel 2017, Macron già considerò l’antisionismo come una “forma reinventata di antisemitismo”. Il capo dello Stato potrebbe  ornare sulla questione mercoledì, in occasione del suo discorso annuale alla cena del Crif, il Consiglio rappresentativo degli ebrei di Francia.

    CONDIVIDI SU: