Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    GOLAN, ACCORDO SIRIA-ISRAELE PER RIAPERTURA VALICO QUNEITRA

    ISRAELE, Siria e Nazioni Unite hanno concordato la riapertura, prevista per lunedì, del valico di Quneitra, sulle Alture del Golan. Lo ha annunciato l’ambasciatrice americana all’Onu, Nikki Haley, secondo la quale la riapertura del valico “consentirà ai caschi blu delle Nazioni Unite di incrementare gli sforzi per evitare ostilità nella regione delle Alture del Golan”. Haley, riferisce il portale israeliano Ynet, ha chiesto a Siria e ISRAELE di garantire ai peacekeeper “l’accesso di cui hanno bisogno e garanzie sulla loro sicurezza”. Per Damasco c’è inoltre la richiesta di compiere “i passi necessari” affinché Undof possa svolgere il proprio mandato “senza interferenze”. La missione dei peacekeeper di Undof è attiva dal 1974, dalla creazione della ‘buffer zone’ al confine tra i due Paesi per dividere il territorio siriano dall’area delle Alture del Golan occupata da ISRAELE nel 1967. I circa mille caschi blu erano stati costretti a ritirarsi nel 2012, dopo che i ribelli siriani avevano preso il controllo della regione. Ad agosto l’Onu ha confermato il “graduale” ritorno dei caschi blu nella zona cuscinetto al confine tra Siria e ISRAELE per la prima volta in sei anni.

    CONDIVIDI SU: