Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Mercoledì iniziano colloqui tra Israele e Libano

    Prenderanno il via mercoledi’ i colloqui tra Libano e Israele sul confine marittimo conteso tra i due Paesi. Beirut ha annunciato i nomi della sua delegazione. I colloqui, mediati dagli Stati Uniti, si terrano al quartier generale delle forze di pace delle Nazioni unite nella citta’ di Naqoura, sul confine meridionale del Libano. Israele e Libano non hanno relazioni diplomatiche e sono tecnicamente in stato di guerra. Entrambi rivendicano circa 860 chilometri quadrati del Mar Mediterraneo come propria zona economica esclusiva. 

    Hezbollah, il partito di Dio, movimento sciita filo-iraniano, in una dichiarazione ha voluto precisare che i colloqui riguardano la demarcazione dei confini e “non hanno niente a che fare” con un processo di normalizzazione dei rapporti.

    CONDIVIDI SU: