Skip to main content

Ultimo numero Maggio-Giugno 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Milano: professore negazionista interrompe uno spettacolo teatrale sulla Shoah

    Un professore, che stava accompagnando la sua classe a teatro in occasione del Giorno della Memoria, ha urlato frasi negazioniste a un’attrice che stava elencando il numero delle vittime della Shoah. 


    Il fatto è avvenuto alla vigilia della ricorrenza, presso lo Spazio Teatro 89, dove era in scena “Herr Doktor”, di Equivochi Compagnia Teatrale, uno spettacolo incentrato sulla figura di Joseph Goebbels, ministro della Propaganda del Terzo Reich. Lo spettacolo immagina l’inaspettato incontro tra Goebbels e una donna nello scompartimento di un treno. Nasce un dialogo tra i due, da cui emergono le contraddizioni di uno degli uomini più vicini a Hitler.


    Il professore, che insegna diritto all’Itis Curie-Sraffa di Milano, durante il monologo dell’attrice protagonista si sarebbe alzato in piedi e iniziato a urlare frasi: “Questa è la vostra verità, voi non dite la verità, dite solo quello che vi fa comodo, voi state gonfiando completamente i numeri” e “Questa non è storia, questa è ideologia”. Nonostante la ricerca di un dialogo da parte dell’attrice, il professore se ne è andato via dopo aver interrotto lo spettacolo.

    A denunciare l’accaduto è stato un gruppo di colleghi d’istituto che hanno scritto una lettera alla dirigente scolastica, che ha affermato di prendere ogni provvedimento necessario una volta fatti i dovuti approfondimenti sulla dinamica dei fatti.

    CONDIVIDI SU: