Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Olocausto, il 41% degli americani non sa cosa accadde ad Auschwitz

    Un sondaggio mostra come gli americani conoscano poco la storia dell’Olocausto e del nazismo. Il 41% degli intervistati non sa cosa sia Auschwitz e cosa sia successo nel campo di concentramento nazista. La percentuale sale al 66% se facciamo riferimento solo alle persone di età compresa tra 18 e 34 anni. E appena il 39% sa che Hitler fu regolarmente eletto. Lo rivela un sondaggio svolto dalla Claims Conference, ong che si occupa di raccogliere e gestire i risarcimenti per i danni materiali alle vittime dell’Olocausto. 

    Sette americani su dieci non hanno più lo stesso interesse che avevano nella storia della persecuzione nazista nei confronti degli ebrei e ancora il 58% degli intervistati crede che un evento simile all’Olocausto potrebbe accadere ancora.

    C’è molta confusione anche sui numeri delle vittime: secondo il 31% sono stati meno di due milioni, contro i sei milioni accertati.  Ma nonostante questo livello di ignoranza sull’argomento, il 93% crede che gli studenti dovrebbero studiare l’Olocausto e l’80% crede che conoscendo i fatti ci si può assicurare che uno sterminio di massa di questo genere non accada di nuovo in futuro.

    In tutto il mondo i sopravvissuti ancora in vita sono 400.000 e hanno una età compresa tra gli 80 e i 90 anni. 

    CONDIVIDI SU: