Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Parigi: inaugurato il nuovo Centro europeo dell’ebraismo

    È stato inaugurato alcune sere fa a Parigi – ospite d’onore il presidente francese Emmanuel Macron – il nuovo Centro europeo dell’ebraismo (Cej), un vasto complesso culturale e religioso che vuole essere un “luogo di scambio” e una “vetrina dell’ebraismo europeo”.  Si tratta di 5000 metri quadri di edifici nel diciassettesimo arrondissement, tra cui una sinagoga da 600 posti, un auditorium, sale espositive, spazi di studio e conferenze oltre ad una biblioteca multimediale.  “Sarà prima un luogo di apertura e scambio, che consentirà, al di là dell’aspetto religioso, di conoscere meglio la storia, i festival, la cultura e tutte le sfumature e le sensibilità della ricchezza della comunità ebraica francese”, ha dichiarato all’Afp Joel Mergui, presidente del Concistoro, organo rappresentativo dell’ebraismo.  Il progetto “mira ad essere il più grande centro culturale dell’ebraismo in Europa”, afferma l’Eliseo.

    Joel Mergui, che porta avanti questo progetto da più di dieci anni, spera di renderlo una “vetrina dell’ebraismo europeo”, che sarà una risorsa nella “lotta contro l’antisemitismo” dopo “gli anni travagliati del 2012 e 2015”, con l’attacco perpetrato da Mohamed Merah in una scuola ebraica di Tolosa nel 2012 e la presa in ostaggi dell’Hyper Cacher nell’Est di Parigi nel 2015. Con poco meno di 500.000 persone, la comunità ebraica francese è di gran lunga la più numerosa d’Europa. 

    CONDIVIDI SU: