Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    SOLDI IRANIANI BLOCCATI IN USA, PER CORTE AJA TEHERAN DEVE RIAVERE 2 MILIARDI $

    La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ha giudicato ammissibile
    il ricorso dell’Iran per recuperare due miliardi di dollari in beni congelati
    negli Usa che le autorità statunitensi ritengono debbano andare alle vittime di
    attentati   attribuiti al governo di Teheran. I giudici hanno
    respinto la richiesta di Washington di non procedere con il caso in quanto la
    Corte internazionale di giustizia dell’Aja non avrebbe giurisdizione e per i
    presunti legami tra Teheran ed il terrorismo. L’Iran vuole recuperare due
    miliardi di dollari che, secondo gli Stati  Uniti, dovrebbero essere
    utilizzati per risarcire le vittime americane di attacchi attribuiti a Teheran,
    inclusi l’attentato del 1983 contro la caserma delle truppe americane a Beirut,
    in cui morirono 241 militari, e quello del 1996 alle Torri Khobar in Arabia
    Saudita.     (Rak/AKI)  

    CONDIVIDI SU: