Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Un Nobel e una Fields medal per i 20 anni della Bicocca

    Milano, 19 giu. -(AdnKronos) – E’ un prestigioso doppio appuntamento quello che venerdì 22 giugno all’Università di Milano-Bicocca – nell’ambito delle celebrazioni per il ventennale dell’Ateneo – vedrà sfilare con due nomi illustri dell’Economia e della Matematica: Robert Engle e Terence Tao. Primo appuntamento alle 10, presso l’Auditorium “G. Martinotti”, dove l’economista Robert Engle, premio Nobel 2003 per i suoi studi sulle oscillazioni dei mercati finanziari – terrà una lectio dal titolo “A Financial Approach to Environmental Risk” durante un incontro organizzato dalla Scuola di Dottorato. Interverranno Cristina Messa, rettore dell’Università di Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni, presidente della Scuola di Dottorato, e Matteo Manera, coordinatore del Corso di Dottorato in Economia (Defap).

    Alle 14.30 presso l’Aula Luisella Sironi, all’interno delle Lezioni Leonardesche, sarà la volta di Terence Tao, professore alla University of California di Los Angeles e Medaglia Fields 2006 – considerata il Nobel dei matematici – per un incontro dal titolo “Vaporizing and freezing the Riemann zeta function” in cui parlerà delle sue ricerche sull’ipotesi di Riemann, uno dei più importanti problemi aperti della matematica. Tao, nato nel 1975 in Australia, ha rivelato il suo talento matematico assai precocemente (a 13 anni ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi Internazionali della Matematica e a 24 anni era già full professor alla UCLA) ed è uno dei pochissimi matematici contemporanei che ha dato contributi importanti in molte e diverse aree di questa disciplina.

    CONDIVIDI SU: