Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Una nuova ambulanza del Magen David Adom intitolata al principe William

    Dal Regno Unito ad Israele. Una nuova ambulanza intitolata al Principe William per il Magen David Adom sarà “in servizio” dalla fine di aprile a Nazareth. Lo riporta il sito di Jewish News.

     

    L’occasione è la volontà di fare un omaggio al Duca di Cambridge per la prima visita ufficiale di un membro della famiglia reale in Israele che il principe fece nel giugno del 2018, quando visitò il Memoriale della Shoah di Yad Vashem ed incontrò alcuni sopravvissuti.

     

    Prima del Duca di Cambridge, fu il Principe Filippo, scomparso il 9 aprile, a recarsi in Israele nel ‘94, ma si trattò di una visita in forma privata per il riconoscimento dello Yad Vashem di sua madre come Giusta tra le Nazioni: la principessa Alice di Grecia, sepolta a Gerusalemme, si è infatti adoperata durante la guerra per salvare una famiglia di ebrei. La visita del ‘94, seppur in forma privata, pose fine al divieto, non ufficiale ma vincolate, e applicato negli anni del mandato britannico, per i reali di Buckingham Palace di visitare Israele.

     

    «Spero che non passerà molto tempo prima di vedere l’ambulanza operativa – ha detto a Daniel Burger, amministratore delegato per il Magen David Adom (MDA) nel Regno Unito -. Sarà bello vedere un’ambulanza che porta il nome di Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge per le strade di Israele salvare vite umane».

     

    «Un esempio di come sia meraviglioso il lavoro di MDA in tutto il mondo» –ha detto Lord Simon Reading, che ha assistito a gli ultimi controlli del veicolo: suo nonno Lord Chief Justice fu l’unico ebreo britannico a diventare marchese, ed ebbe un ruolo chiave nella Dichiarazione Balfour.

     

    «La visita di Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge è stato un momento speciale per tutti noi, sia qui nel Regno Unito che in Israele – conclude Lord Reading – L’ambulanza è un giusto tributo a un evento storico che nessuno di noi dimenticherà mai».

    CONDIVIDI SU: