Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    USA PRONTI A RICONOSCERE SOVRANITA’ ISRAELE SUL GOLAN

    Gli Stati Uniti potrebbero riconoscere la sovranità israeliana sulle Alture del Golan. Lo scrivono i siti Ynetnews e Times of Israel, citando fonti americane e israeliane, secondo le quali il riconoscimento potrebbe avvenire in occasione della visita del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu la settimana prossima a Washington. Conquistate alla Siria nella guerra dei sei giorni nel 1967, le Alture sono state annesse da Israele nel 1981 in un passo che non è stato riconosciuto internazionalmente. Rappresentano il confine con la Siria in guerra, dove la crescente presenza militare dell’Iran è considerata una grave minaccia per Israele. In visita ieri in Israele, il segretario di Stato americano Mike Pompeo non ha accennato ad un possibile riconoscimento del Golan. Ma la settimana scorsa molti hanno notato che nell’annuale rapporto sui diritti umani del dipartimento di Stato le Alture del Golan non erano più descritte come “territorio occupato” ma come territorio “controllato da Israele“. 

    CONDIVIDI SU: