Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Benessere e salute. L’Ospedale Israelitico aumenta offerta sanitaria

    Il rinnovamento dell’Ospedale Israelitico arriva a conclusione di un vero e proprio potenziamento tecnologico del nosocomio che si è dotato di nuove apparecchiature mediche ad alta prestazione, soprattutto nel campo della diagnostica per immagini. La nuova fase dell’Ospedale passa anche per un progressivo cambio di look delle strutture che saranno contraddistinte da quattro colori che guideranno i percorsi all’interno dei poliambulatori e accompagneranno i pazienti in un più facile orientamento dei servizi. Il restyling, infine, coinvolgerà anche l’immagine on line del Network Ospedale Israelitico con un nuovo portale web che rispecchierà i quattro percorsi delle sedi e darà agli utenti tutti i servizi di informazione, prenotazione, trasmissione referti e assistenza del nosocomio.

    Parte anche il servizio “Call Back” del Cup. Il servizio di prenotazione del Network Ospedale Israelitico si avvale da sempre di un CUP che risponde al numero di telefono 06.602911 oppure della possibilità di prenotare una visita on line collegandosi al portale web www.ospedaleisralitico.it. Per rendere ancora 

    più efficiente il servizio di prenotazione e agevolare i nostri pazienti, l’Ospedale si dota del servizio “Call Back”. Gli utenti che lo desiderano possono lasciare sul sito internet www.ospedaleisraelitico.it, nel rispetto della privacy, i propri contatti. Saranno gli operatori del CUP a richiamare gli utenti per effettuare la prenotazione. In questo modo i tempi di attesa telefonica saranno per la prima volta completamente azzerati.

    “L’Ospedale Israelitico – spiega il Direttore Generale, Giovanni Naccarato – nasce nel 

    1600 con una prima Opera pia ebraica e da allora non ha mai smesso di essere al servizio della salute della città di Roma. Con un rilancio tecnologico e di immagine interpretiamo ancora una volta un nuovo modo di fare sanità in Italia. Lo facciamo con professionalità e passione grazie al nostro team di medici e ai nostri direttori di area, senza mai dimenticare da dove arriviamo perché da noi anche il futuro ha una lunga storia”, conclude Naccarato.

    Come detto, il Network dell’Osoedale é costituito da quattro sedi, ognuna contraddistinta, oltre che da un colore specifico, anche da settori medici specializzati.

    L’isola Tiberina é contrassegnata dal colore bordeaux, ed è il poliambulatorio che si specializza nei Servizi Odontoiatrici e nei check-up di ortopedia, dermatologia e oculistica. I pazienti possono recarsi anche senza appuntamento, e l’ambulatorio è aperto anche la domenica.

    Via Fulda é contrassegnata dal colore blu, ed é la sede più importante del Network Ospedale Israelitico. Essa può vantare una affermata attività di degenza e ambulatoriale. Inoltre, la struttura è specializzata nella chirurgia con una importante connotazione nel campo della quick surgery, grazie all’esperienza consolidata dei servizi in day surgery e in day hospital. Laboratorio Analisi e Ambulatorio aperti anche la domenica. 

    Via Veronese 53 é contrassegnata dal colore verde, ed è un poliambulatorio specializzato nella Diagnostica per Immagini, dove l’Ospedale ha meglio investito nel rinnovamento tecnologico. Un esempio su tutti l’acquisto di un nuovo mammografo più evoluto, in grado di effettuare la “Tomosintesi 3D”. Il medico, disponendo di questa tecnologia di ultimissima generazione potrà individuare, grazie all’altissima risoluzione delle immagini prodotte a fronte di un bassissimo dosaggio di radiazioni, con maggiore precisione dettagli non apprezzabili con strumentazioni di precedente generazione. 

    Via Veronese 59 è contrassegnata dal colore azzurro. È questa la sede che sintetizza molte delle competenze del Network Ospedale Israelitico. La sua attività ambulatoriale comprende infatti Broncopneumologia, Cardiologia, Dermatologia, Endocrinologia, Ginecologia, Oculistica, Otorinolaringoiatria, Urologia.

    Fonte: Comunicato Stampa dell’Ospedale Israelitico. 


    CONDIVIDI SU: