Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    L’accensione della chanucchià a piazza Barberini

    Grande festa in Piazza Barberini per la 34esima accensione della Chanukkià, il candelabro a nove bracci che ricorda i due miracoli della festa delle luci. Come di consueto, ad organizzare l’evento Chabad Lubavitch di Roma, in questo caso con il contributo di una famiglia di Tallinn, Estonia, giunta nella Capitale per festeggiare il Bar Mitzva del figlio. Per questo motivo è stato proprio il padre ad inaugurare la festa, accendendo i primi due lumi.

    ‘’Anche quest’anno ci sono le restrizioni: abbiamo dovuto tenere il numero dei partecipanti più basso del normale, non abbiamo potuto distribuire sufganiot, ma credo si sia sentita comunque una grande simchà (gioia), e spero che questo possa contribuire a cacciar via tutto il buio che c’è’’ afferma Rav Shalom Hazan.

    Tra i presenti, il Rabbino Capo di Roma Rav Riccardo Di Segni, il direttore di Chabad Lubavitch Roma Rav Yitzhak Hazan, l’Incaricato d’Affari ad Interim dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia Thomas Smitham, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri e la presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello.

    CONDIVIDI SU: