Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    La Sottosegretaria di Stato britannica Kemi Badenoch ricevuta in Comunità

    La Sottosegretaria di Stato del Regno Unito Kemi Badenoch, assieme al suo staff e a quello dell’ambasciata britannica, sono stati ricevuti dalla Comunità ebraica di Roma. Ad accoglierli la Presidente Ruth Dureghello e il Rabbino Capo Riccardo Di Segni. Prima l’incontro privato, poi la visita nella Sinagoga, per arrivare infine al Museo.

    Nata a Wimbledon da una famiglia di origine nigeriana, Badenoch ha ricoperto ruoli istituzionali di alto livello. Da quello di Sottosegretaria di Stato parlamentare per l’infanzia e le famiglie a quello per l’uguaglianza, passando per numerose altre cariche.

    La delegazione britannica è stata guidata alla scoperta della millenaria storia ebraica romana, dalla più antica fino a quella odierna. Riscontro positivo da parte dei diplomatici, che hanno seguito le spiegazioni con enorme interesse, soffermandosi spesso nelle letture delle numerose didascalie esplicative affisse nel museo.

    “È stato un grande piacere visitare la Comunità Ebraica di Roma e scoprire la sua storia. Noi, nel Regno Unito, apprezziamo molto tutte le comunità ebraiche e vogliamo vederle avere successo – ha spiegato la sottosegretaria Badenoch a Shalom – Ho lavorato molto contro la discriminazione e sulla lotta all’antisemitismo per assicurare che il Regno Unito continui ad essere un luogo in cui gli ebrei possano essere i benvenuti”.

    Al termine dell’incontro, la Presidente Dureghello ha donato alla delegazione un libro per approfondire la bimillenaria storia ebraica romana.

    CONDIVIDI SU: