Skip to main content

Ultimo numero Marzo-Aprile 2024

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Procuratore Nazionale Antimafia ha incontrato comunita’ ebraica di Roma

    Il Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo Federico Cafiero De Raho ha accolto ieri in visita ufficiale il Presidente della Comunita’ Ebraicadi Roma, Ruth Dureghello. L’incontro, si legge in una nota della comunita’, “si e’ svolto nello spirito di una collaborazione reciproca sui temi della sicurezza e della prevenzione, nella condivisione di valori comuni. Cafiero De Raho e Dureghello hanno avuto modo di mostrare attenzione al fenomeno dell’estremismo politico, in particolare di destra e di ispirazione fascista o nazista, associato ad attivita’ di criminalita’ organizzata. Attenzione e’ stata mostrata anche nei confronti di episodi diffusi di razzismo e antisemitismo negli stadi, alimentati dalle tifoserie organizzate dove in taluni casi covano gruppi legati alla criminalita’. Una specifica riflessione e’ stata fatta sul fenomeno dei suprematismi nei Paesi Occidentali e dell’Europa dell’Est, analizzando i rischi sociali e di sicurezza nazionale anche alla luce degli atti di terrorismo noti alle cronache”. Il Procuratore ha dunque mostrato la sua vicinanza alle comunita’ ebraiche, “commentando l’attentato di Halle in Germania dove un neonazista ha tentato un assalto a una sinagoga durante il giorno del Kippur, uccidendo due persone. La Presidente Dureghello ha infine invitato il Procuratore Nazionale in visita alla Comunita’ Ebraica di Roma. All’incontro hanno partecipato il Procuratore Aggiunto, Giovanni Russo, l’avvocato Roberto De Vita, l’avvocato Joseph Di Porto”. 

    CONDIVIDI SU: