Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    Una targa per ricordare giovani israeliani uccisi

    E’ terminata ieri sera
    con una struggente ed emozionante cerimonia presso il giardino della Casa di Riposo
    ebraica di Roma, il viaggio in Italia dell’Associazione israeliana Or
    Lamishpahot che riunisce i genitori che hanno perso i loro figli, o in
    attentati palestinesi o mentre svolgevano il servizio militare in difesa dei
    confini di Israele.

    E’ stato un viaggio di
    cinque giorni in cui questi genitori sono stati accolti dalla Comunità ebraica
    di Roma e di Firenze, con diverse iniziative ed incontri, partecipando, alcuni
    per la prima volta dopo i tragici lutti che hanno dovuto sopportare, alla festa
    gioiosa di Purim. Ieri la conclusione con una cerimonia in ricordo dei loro
    giovani figli scomparsi, ai quali – la Comunità ebraica di Roma, la Casa di
    Riposo e il KKL l’ente ebraico di rimboschimento, la più antica associazione
    ambientalista del mondo – hanno voluto dedicare la piantumazione di nuovi
    alberi e una targa con i loro nomi. 

    CONDIVIDI SU: