Skip to main content

Scarico l’ultimo numero

Scarica il Lunario 5784

Contatti

Lungotevere Raffaello Sanzio 14

00153 Roma

Tel. 0687450205

redazione@shalom.it

Le condizioni per l’utilizzo di testi, foto e illustrazioni coperti da copyright sono concordate con i detentori prima della pubblicazione. Qualora non fosse stato possibile, Shalom si dichiara disposta a riconoscerne il giusto compenso.
Abbonati

    ‘’Non sei invitata al mio bat mitzvà’’ di Adam Sandler in arrivo su Netflix

    Il nuovo film di Adam Sandler, “You Are So Not Invited to My Bat Mitzvah” arriverà su Netflix il prossimo il 25 agosto. Proprio in questi giorni il trailer della nuova esilarante pellicola ha già fatto il giro del web. Il film narra le vicende della famiglia Sandler, con l’attore che interpreta il padre della ragazza bat mitzvah, Stacy, a sua volta interpretata dalla vera figlia di Sandler, Sunny Sandler. Anche la figlia maggiore, Sadie interpreta un ruolo nel film.

     

    Adam veste i panni di Danny Friedman, impegnato nel l’organizzazione del Bat Mitzvà memorabile di sua figlia. Dall’altra parte però c’è la giovane Stacy impegnata nei drammi adolescenziali: tra amicizie in crisi e cuori spezzati.  Sarà proprio una lite con la sua migliore amica a mettere in crisi tutto.

     

    La missione sarà dunque organizzare un party memorabile mentre Stacy fronteggia un viaggio attraverso la vasta gamma dei sentimenti dei teenagers. “You Are So Not Invited to My Bat Mitzvah” è la classica teen-Jewish- drama americana, condita però dallo humor unico di Adam Sandler. Nel cast anche: Sarah Sherman (Saturday Night Live), Luis Guzmán (Punch-Drunk Love), Ido Mosseri (You Don’t Mess with the Zohan, The Jews are Coming) e Dean Scott Vazquez (Transformers: Rise of The Beasts). 


    Nel corso degli anni sono stati realizzati numerosi film ed episodi televisivi sui  Bar Mitzvah, ma la forza di questo nuovo film in uscita è quello di raccontare una delle tappe più importanti dell’ebraismo con l’ironia, che contraddistingue le commedie americane di Sandler, unita ad una profonda riflessione sull’entrata di ogni ebreo nell’età adulta.



    CONDIVIDI SU: